Français Anglais Espagnol Allemand

Martinica

 La storia della Martinica è come le altre isole delle Antille popolate 2000 anni fa dagli Arawak , un popolo pacifico sterminarono circa 1.000 anni dopo dal Caribbean , tra gli altri , bellicoso ed espansionista

    Colombo sbarcò in Martinica durante la sua quarta spedizione nel 1502 sulla spiaggia Carbet . Nel 1635 Belain Esnambuc atterrato a Carbet e iniziò la colonizzazione dell'isola . Hanno fondato la città di Fort Royal , oggi Fort- de - France , nel 1669 .
La canna da zucchero ha sviluppato considerevolmente alla fine del secolo . Per affrontare con la produzione , abbiamo portato in schiavi e condannati africani . L' inglese anche un interesse in Martinica , con conseguente molti conflitti e periodo di occupazione più o meno marcata tra il 1762 e il 1848 .

 Nel 1802 Josephine de Beauharnais , nato a Trois Ilets e moglie di Napoleone Bonaparte , è stata fatta imperatrice . 22 maggio 1848 Victor Schoelcher abolì la schiavitù in Martinica . Più di 70.000 schiavi sono stati liberati .

     8 MAGGIO 1902 , l'eruzione del Monte Pelee distrusse completamente la città di Saint - Pierre , la "Piccola Parigi" dei Caraibi . I suoi 30 000 abitanti perirono tutti, con l'eccezione di un individuo detenuto nella prigione . Fort-de - France è diventata la capitale dell'isola . Dal 1946 , la Martinica è un dipartimento francese d'oltremare e oggi è anche parte dell'Unione europea

Martinique Martinique - Un bel paese

 La Martinica ha 400 000 abitanti . La popolazione dell'isola è " plurale" . Così coesistere neri e mulatti ( discendente di unioni tra bianchi e neri ) , coolies o indù, discendenti degli indiani provenienti da India , ha portato nel 1853 a lavorare la terra , invece di schiavi neri liberati , e, infine , Bekes , bianchi creoli che è disceso dal primi coloni e gli europei sono ancora oggi un gruppo chiave per la sua importanza socioeconomica .

   Per gli escursionisti che prenderanno i sentieri attraverso la foresta pluviale in mezzo a felci giganti e fiori scintillanti , avventurarsi nelle gole della scogliera che unisce passeggiate, nuoto e piacere , crea un'atmosfera come un film d'avventura . L'avventuriero questa volta sei tu !

    Per esplorare il fondale marino brulicante di evento magico e far funzionare la maestosa degustazione di mare vela sport acquatici in skiff , canoa , surf o in viaggio la costa con una moto d'acqua o di una barca da pesca a motore .

Martinique - piatti creoli

Per i buongustai Stuzzicare le vostre papille gustative che giocano con dolce e aspro , godere di una conchiglia , o blaff pesce dopo una feroce sostenitore .
Godetevi le frittelle di aragosta dopo piccolo merluzzo o granchio e finisce per mangiare una noce di cocco bianco . Rendere il percorso rum e visitare alcune distillerie in Martinica cui nomi grande Neisson, JM, Clément, Dillon, 3 Rivières, Saint James, La Mauny... "Rhum péyi nou".

Da dicembre a metà giugno è la stagione secca , la veloce . Da fine giugno a fine novembre , la stagione delle piogge , la stagione delle piogge . Le piogge sono più o meno marcato durante i periodi di transizione . Durante la Quaresima , il tempo è generalmente bello , il flusso degli alisei costanti , le giornate sono calde e umide e beneficiare di una più deboli alisei .

A causa della sua diversità , Martinica offre una disorientamento caldo e totale